gdg pordenone Google Developers

LE INIZIATIVE DEL GDG

ABC – Android Base Course
Analizziamo assieme gli aspetti di base della programmazione Android con il nuovo IDE Android Studio

Android e l’intrattenimento in salotto
Una panoramica sulla storia di android tv. Dalla storia (compresa di tentativi e fallimenti da parte di Google – leggasi Google TV e Nexus Q) alla nascita di Android TV come lo conosciamo ora. Spiegazione dell’interfaccia, del funzionamento, delle app e i servizi. Dimostrazione pratica con Asus Nexus Player.

Android wear: storia e presentazione del sistema. (Alcune dimostrazioni)
Perchè è nato Android Wear? Cosa può aiutarci a fare? Come? spiegazione del funzionamento di android wear (comandi vocali, UI e swype) e presentazione dei modelli di smartwatch sul mercato con preinstallato Android Wear. Dimostrazioni con Motorola Moto 360.

Android Wear: Building Apps for Wearables
In questo talk faremo una panoramica su quali siano i princìpi e le linee guida per la progettazione di applicazioni per Android Wear. Analizzeremo la piattaforma Android Wear e le API messe a disposizione da Google per creare applicazioni Wereable. Vedremo i tools che ci permetteranno di creare, fare il debug e pubblicare applicazioni per Android Wear. Seguiremo passo passo, dalla progettazione al build, un semplice esempio di applicazione Wereable

Hands on Chromecast SDK
Una panoramica sull’SDK del Chromecast. Analizzeremo le caratteristiche di un’applicazione per Chromecast, e di come far comunicare questa applicazione con i devices.

Intel RealSense: 3D world in your pocket.
Intel ha di recente ha reso disponibile la tecnologia RealSense, un mix fra hardware e software, che permette di trasformare radicalmente il modo in cui gli utenti possono interagire con i device ed il mondo circostante. Il cuore di RealSense e’ certamente la videocamera RGB 1080p che oltre ad una eccezionale resa video consente di misurare con estrema precisione le distanze degli oggetti ripresi (nel range 0,2-1,2 metri nel caso del modello F200), aprendo a modelli di interazione uomo macchina solo immaginabili senza un dispositivo di questo tipo. Nel talk vedremo le specifiche del prodotto, alcuni dettagli sulla SDK (attualmente disponibile su piattaforme Windows ed anche su dispositivi Android) ed alcuni casi d’uso.

Introduzione a RxJava: chiamate asincrone con Retrofit
Il concetto di Reactive programming è nato alcuni anni fa su piattaforma .NET, RxJava è il porting (creato dagli ingegneri di Netflix) di questo framework su piattaforma Java. Negli ultimi tempi sta riscuotendo molto successo nello sviluppo di applicazioni Android. Permette, tramite uno stile di programmazione funzionale, di manipolare flussi di dati asincroni gestendo in modo semplice il multi tasking. Il codice scritto con RxJava è diverso rispetto a quello che siamo abituati a vedere, anche per questo motivo non è facile entrare nei meccanismi dietro a questo framework. In questo talk vedremo una introduzione a RxJava utilizzando Retrofit per eseguire chiamate a un servizio web remoto.

Scala, just a better Java?
Quando si pensa alla Java Virtual Machine ovviamente si pensa a Java. Tuttavia esistono altri nove linguaggi di programmazione compilabili per la JVM e tra questi uno dei più affermati è Scala. Perché programmare con Scala è più pratico, veloce, compatto e sicuro di Java è argomento di questo talk. Vedremo le caratteristiche principali di questo linguaggio che fonde il paradigma ad oggetti con quello funzionale. Dopo aver visto Scala all’azione non vorrete tornare più indietro 😉

Google+ (My Business) per le attività locali
Alla scoperta di Google My Business, uno strumento dalle grandi potenzialità per promuovere gratuitamente la propria attività su Google. Una presenza completa dalla ricerca di Google, alle mappe, fino a Google+ su tutte le piattaforme disponibili.

Discovering Ionic
Alla scoperta di Ionic Framework: un framework per scrivere app ibride che unisce la potenza di Apache Cordova e AngularJS. Inoltre analizzeremo il tool Ionic CLI e alcuni dei servizi cloud della piattaforma Ionic.

WebGL, grafica 3D ad alte prestazioni direttamente nel browser.
I browser sono diventati dei veri e propri strumenti di calcolo ed elaborazione che consentono di realizzare applicazioni, che a tutti gli effetti sono indistinguibili da quelle che un tempo erano note come applicazioni desktop. Una delle API HTML5, WebGL appunto, ci consente di realizzare grafica 3D avanzata nel browser.
Nel talk mostreremo come sia facile in un browser moderno sfruttare l’acceleratore grafico usando solo javascript e
parleremo di Three.js e parallax ed altre librerie che rendono più semplice la vita con WebGL anche a chi non e’ un esperto di grafica 3D.

Consulta gli orari dei workshop GDGConsulta le informazioni dettagliate dei workshop

Google Developer Group

Programma iniziative del Google Developer Group all’AppDays @ 50^ Fiera del Radioamatore di Pordenone, 25 e 26 aprile 2015. Un’area del padiglione 5 dedicata a questo mondo informatico ricco di iniziative “in stand” e in sale dedicate: 10 talk + 1 codelab da seguire!

Consulta gli orari dei workshop GDGConsulta le informazioni dettagliate dei workshop

  1. Android


  2. Google Cast


  3. Maker


  4. Java


  5. Scala


  6. Social


  7. Web

POWERED BY

%name Google Developers
%name Google Developers
%name Google Developers
%name Google Developers
tabella orari Google Developers

Relatori